Archivio di Stato di Parma

Identity area

Identifier

IT-ASPR

Authorized form of name

Archivio di Stato di Parma

Parallel form(s) of name

Other form(s) of name

Type

  • Provincial/state

Contact area

 

Sede istituzionale

Type

Address

Street address

Strada D'Azeglio 45e (Ospedale Vecchio)

Locality

Parma

Region

Emilia Romagna

Country name

Italy

Postal code

43125

Telephone

0521-233185

Fax

0521-228254

Note

 

Sede succursale

Type

Address

Street address

Via La Spezia, 46 (ex Magazzini comunali)

Locality

Parma

Region

Emilia Romagna

Country name

Italy

Postal code

43125

Telephone

0521-235487

Fax

Email

URL

Note

Description area

History

Nel 1592 furono ultimati i lavori, per volontà di Ranuccio I Farnese, nel nuovo palazzo della Pilotta, così da avere uno spazio idoneo per la conservazione degli archivi farnesiani, dispersi fino ad allora in vari palazzi, tra cui quello di Roma.
All’inizio dell’anno successivo venne nominato Pietro Zangrandi come "archivista et custode" dell’Archivio Segreto ducale, la cui storia, attraverso i cambiamenti dei signori dello Stato e della legislazione relativa agli archivi, si snoda per oltre 400 anni fino ad oggi, senza soluzioni di continuità.

L’ultima tappa di quel processo è l’Archivio di Stato di Parma, organo periferico del Ministero per i Beni Culturali ed Ambientali dal 1976, dipendente da quello dell’Interno fin dalle prime leggi sugli archivi dello Stato italiano postunitario.
La sede dell’istituto archivistico, che venne accumulando le carte degli uffici pubblici dei ducati di Parma e Piacenza, del Dipartimento del Taro, dei governi provvisori rivoluzionari del Risorgimento, ed infine degli organi dello Stato unitario presenti nella provincia di Parma, è sempre stata il Palazzo della Pilotta, nella zona detta della Rocchetta, fino a quando, il 13 maggio 1944, un bombardamento aereo distrusse un’ala del grande edificio farnesiano, disperdendo o mescolando una parte delle carte.

Dal 1948 l’Archivio di Parma si è trasferito nel complesso dell’Ospedale Vecchio, occupandone l’ala più antica, costruita tra il 1476 ed il primo decennio del secolo successivo. Il deposito principale dell’Archivio è infatti il grande ambiente voltato, a forma di croce, sormontato da cupola, che servì da corsia per il ricovero dei malati della città fino al 1926, quando furono aperti i primi padiglioni del nuovo complesso ospedaliero, tuttora attivo, nei Prati di Valera.
L’Archivio di Stato di Parma conserva, oltre alla documentazione degli uffici farnesiani, borbonici, francesi, del governo di Maria Luigia d’Austria, degli ultimi Borbone e postunitari, che riguardano il territorio degli ex-ducati (dunque anche Piacenza, Guastalla e Pontremoli, oltre ai feudi farnesiani dell’Italia centrale e meridionale), le carte degli antichi conventi soppressi in epoca borbonica e napoleonica, alcune raccolte di disegni e carte geografiche tra le più ricche in Italia (oltre 12.000 pezzi dal XV secolo ad oggi), una bella collezione di sigilli e punzoni (370 pezzi), una ricchissima raccolta di pergamene (oltre 11.000) estratte dagli archivi dei conventi e delle famiglie feudali, comprendente rari diplomi di re ed imperatori, bolle pontificie e miniature.

Tra i direttori dell’Archivio di Parma sono da ricordare alcuni noti studiosi:
Amadio Ronchini, Adriano Cappelli, Giovanni Drei ed Ettore Falconi.

Geographical and cultural context

Mandates/Sources of authority

Administrative structure

Records management and collecting policies

Buildings

Holdings

Finding aids, guides and publications

Sono presenti oltre 1500 inventari ed indici.

Synopsis ad Invenienda. L'Archivio di Stato di Parma attraverso gli strumenti della ricerca (1500-1994), a cura di P.FELICIATI-A.BARAZZONI, Parma 1994 e Aggiornamenti 1995-1999, a cura di P.FELICIATI, Parma 2000

Access area

Opening times

Access conditions and requirements

Accessibility

Services area

Research services

Reproduction services

Public areas

Control area

Description identifier

IT-ASPR / CENDARI Italia

Institution identifier

IT-FEF

Rules and/or conventions used

Status

Final

Level of detail

Full

Dates of creation, revision and deletion

Language(s)

  • Italian

Script(s)

  • Latin

Maintenance notes

, dazione a cura di Elisa Brunoni (FEF) Italy

Access points

Access Points

Primary contact

Strada D'Azeglio 45e (Ospedale Vecchio)
Parma, Emilia Romagna
IT 43125