Collection FEF-LT-0004 - Barberiniani latini

Identity area

Reference code

VA IT-RM1360 FEF-LT-0004

Title

Barberiniani latini

Date(s)

  • 1623 (Creation)
  • 1623-1637 (Accumulation)

Level of description

Collection

Extent and medium

11062 elementi, 11072 segnature, e circa 250 elementi ancora da ordinare

Context area

Archival history

Il fondo è parte della collezione dal card. Francesco Barberini (1597-1679), nipote di Urbano VIII (1623-1644). Si trattava di cospicua raccolta di codici e volumi a stampa - la più consistente tra i fondi chiusi della Vaticana - fatti ricercare dal cardinale nel mercato italiano ed europeo, alla quale si aggiunsero i volumi di Maffeo Barberini, futuro Urbano VIII, devoluti alla biblioteca all'inizio del pontificato. Il fondo rivela la fisionomia culturale di Francesco Barberini, la sua duplice attività di promotore culturale e di uomo politico: ai codici raccolti per passione antiquaria con l'aiuto di Lucas Holste e Allacci, si accompagna la parte archivistica, costituita da carte, epistolari, relazioni che documentano la sua attività diplomatica.
Il fondo fu installato entro il quarto decennio del Seicento nel Palazzo Barberini alle Quattro Fontane insieme ai Barberiniani Greci e i Barberiniani Orientali.
Al nucleo originario si aggiunsero acquisizioni e doni: furono acquisiti i volumi di Celso Cittadini (1553-1627) e del convento dei Cappuccini di Napoli; la biblioteca monastica di S. Salvatore al Monte Amiata, i codici di Fabrizio Sirleto (m. 1635), vescovo di Squillace, donati da Urbano VIII al cardinale Antonio Barberini iunior nel 1637.

Immediate source of acquisition or transfer

Biblioteca della famiglia Barberini, donata all'inizio del suo pontificato da Urbano VIII nel 1623; acquisizioni e doni.

Content and structure area

Scope and content

La maggior parte del fondo è costituita dalla raccolta di documenti relativi all'attività diplomatica di Francesco Barberini; si hanno anche elementi legati alla congregazione del Concilio di Trento, codici medievali, umanistici e testi antichi; copie moderne di codici vaticani, commissionate dall'Allacci e da Holste.

Appraisal, destruction and scheduling

Accruals

Fondo chiuso

System of arrangement

Conditions of access and use area

Conditions governing access

Conditions governing reproduction

Language of material

Script of material

Language and script notes

Physical characteristics and technical requirements

Finding aids

S. Prete, Codici Barberiniani Latini. Codices 1-163, Roma 1968 [Bibliothecae Apostolicae Vaticanae codices manu scripti recensiti]; T. Silverstein, Medieval Latin Scientific Writings in the Barberini Collection. A Provisional Catalogue, Chicago 1957; A. Bonnici, Due secoli di storia politico-religiosa di Malta nel fondo Barberini latino della Biblioteca Vaticana, in «Melita historica», 4 (1967), pp. 229-256; H.G. Jones, Hispanica Manuscripts and Printed Books in the Barberini Collection, I: Manuscripts, Città del Vaticano 1978 (Studi e Testi, 280).

Allied materials area

Existence and location of originals

Existence and location of copies

Related units of description

Related descriptions

Notes area

Alternative identifier(s)

Access points

Subject access points

Place access points

Name access points

Description control area

Description identifier

VA IT-RM1360 FEF-LT-0004

Institution identifier

IT-FEF

Rules and/or conventions used

Descrizione conforme allo standard ISAD-G (Standard internazionale per gli istituti conservatori di archivi) Italia

Status

Revised

Level of detail

Partial

Dates of creation revision deletion

2012-10-22

Language(s)

  • Italian

Script(s)

Sources

http://www.vaticanlibrary.va/
Guida ai fondi manoscritti, numismatici, a stampa della Biblioteca Vaticana, cur. F. D'Aiuto-P. Vian, 2 voll., Città del Vaticano, 2011, vol. I, pp. 336-340, 344-347

Archivist's note

Lorenza, Tromboni

Accession area

Related subjects

Related people and organizations