Cercare un record nella lista dei fondi di CENDARI


Per informazioni di carattere generale su AToM (Access To Memory) e sul suo funzionamento vedi il Manuale.

Per le definizioni di termini come ‘archival description’ consulta il Glossario.

Ricerca semplice

Inserisci un termine (ad esempio: “manoscritto”) nel campo di ricerca, situato nella parte alta della pagina, oppure naviga attraverso le liste che si trovano nella parte sinistra della pagina: Descrizione del fondo (Archival descriptions), Luogo di conservazione (Archival Institutions), Soggetti (Subjects) e Luoghi (Places). Sia attraverso la navigazione, che utilizzando la ricerca per termini si accede alla lista dei record corrispondenti ai criteri impostati, con l’indicazione dei relativi creatori (singoli e/o istituti). Ad ogni record della lista sintetica è collegato il nome dell’istituto di conservazione che lo possiede; è inoltre possibile visionare tutti i record connessi ai termini della ricerca iniziale presenti nel database: le schede di descrizione dei fondi possono essere in lingue diverse.

I risultati possono essere ulteriormente filtrati utilizzando un sistema di navigazione a faccette, le cui opzioni si trovano nella parte sinistra della pagina. Si possono raffinare i risultati per nome, lingua, istituto di conservazione e fondi, creatori (se differenti da quelli dell’istituzione), luogo (selezionare il paese), soggetto (non presente in tutte le descrizioni dei fondi), livello della descrizione (collezione, fondo, etc.). Per ottenere risultati migliori, ti consigliamo di scegliere con cura i termini da inserire nel campo di ricerca, facendo particolare attenzione alla loro grafia, e provando a utilizzare parole che pensi possano essere presenti nelle descrizioni dei record di tuo interesse.

Ricerca avanzata

Puoi raffinare i risultati delle ricerche utilizzando la funzione di Ricerca avanzata (Advanced search). Si accede alla pagina di ricerca avanzata cliccando sul campo di ricerca semplice e selezionando l’opzione corrispondente, oppure cliccando sul link Advanced Search page [che però sulla Home page non c’è].

Inserisci i termini da cercare nel campo ‘Search’ e usa il menu a tendina sottostante per limitare la ricerca, selezionando un campo dalla lista (ad esempio: “title/titolo”, “reference code/codice di riferimento”, “archival history/storia dell’istituzione”, etc.). Cliccando su “Add New Criteria” (Aggiungi criteri di ricerca) puoi aggiungere nuove chiavi di ricerca e combinarle attraverso gli operatori “or”, “and”, o “not”. Puoi limitare ulteriormente i risultati, usando i filtri nella colonna sinistra della pagina di ricerca avanzata (ad esempio: “repository/istituto di conservazione”, “livello di descrizione/level of description”, etc.)

Durante la ricerca è opportuno ricordare che la lista di CENDARI non contiene dati su tutte le collezioni e i fondi posseduti da un’istituzione, anche se le collezioni censite e descritte sono numerose: informazioni dettagliate sui criteri di selezione si possono trovare nella documentazione del progetto (cfr. le sezioni relative del D5.1: http://www.cendari.eu/wp-content/uploads/CENDARI-_D5.1-Archive-Directory_final.pdf). Inoltre, parte delle descrizioni presenti nella lista sono state redatte durante la preparazione delle Guide storico-archivistiche (Archival research guides) a carattere tematico, per cui risultano concentrate su specifici soggetti e sui relativi documenti di conservazione. Come regola generale, non considerare solo le lingue in cui sono date le descrizioni: se stai cercando documenti in una lingua particolare (ad esempio, il cirillico), digita il termine di ricerca in questa lingua nel campo dedicato.